Terra dei Fuochi o Terra dei… Cuochi?

Terra dei Fuochi o Terra dei… Cuochi?
Parte da uno dei luoghi più “maletichettati” d’Italia la sfida al disinquinamento ambientale.
Una sfida che si può vincere anche a tavola. Lì, in quel laboratorio a cielo aperto eletto dalla comunità scientifica a luogo di sperimentazione di nuove metodologie per contrastare i danni alla salute provocati dalla mano “killer” dell’uomo.

Un’occasione di riscatto, per dirla tutta, che prende le mosse proprio dalla “bonifica” dell’organismo umano.
Si è discusso di questo nell’ambito del convegno organizzato dall’Ordine Nazionale dei Biologi e dal DD Clinic Research Institute Fondazione Onlus, nella sala
conferenze dell’Agriturismo Borgorosa, a Francolise (Caserta), lo scorso 7 luglio.

“Terra dei Fuochi. La linea di partenza”, questo il titolo dell’iniziativa che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone e che ha riunito, attorno al tavolo, ricercatori, medici, biologi e scienziati, tutti impegnati nel trovare una connessione tra l’alimentazione e la disintossicazione dai metalli pesanti, particolarmente diffusi nei territori inquinati.

SCARICA QUI L’ARTICOLO COMPLETO
Giornale dei Biologi – Numero 4 Luglio Agosto 2018