Terapie Integrate

Per farmaci naturali si intendono una serie di medicamenti che provengono dalla natura (fitoterapia), siano essi estratti o misture di erbe.

La fitoterapia è riuscita a ritagliarsi un proprio spazio di intervento e di uso per alcune patologie all’interno della medicina tradizionale. Ancora poco invece viene utilizzata nella terapia oncologica, in particolar modo per quanto riguarda l’uso di minerali, vitamine o fitoterapici.

Queste sostanze potrebbero essere un ottimo ausilio non solo per ridurre gli effetti collaterali dei trattamenti antiblastici, ma sono stati riscontrati, in studi internazionali, effetti sinergici se utilizzati in concomitanza con la chemio/radioterapia.

Nella nostra pratica clinica venngono usati in protocollo i seguenti presidi:

  • AHCC (Estratto di micelio di fungo Shitakè)
  • Resveratrolo
  • Curcumina
  • Melatonina
  • Boswellia serrata
  • Olio di Krill
  • Epigallocatechin-gallato
  • Polidatina
  • Sulforafano
  • Bromelina
  • Betacaroteni
  • Vitamina D3
  • Lattoferrina
  • Metilsulfonilmetano (MSM)