Ricetta Pane Azimo

Le farine antiche sono grani non rimaneggiati dall’uomo, sono meno raffinati e si prestano ad essere la vorati con le macine a pietra, rispettando e preservando il germe con tutte le sue proprietà benefiche. Mantengono un rapporto più equilibrato tra presenza di amidi e glutine, tale condizione ne conferisce una maggiore digeribilità e minore intolleranza. L’assenza di qualsiasi lievitante fornisce un ulteriore pregio in termini di riequilibrio dell’immenso mondo dei batteri che sono nell’intestino.

  • 1 kg di farina intera integrale
  • 1 bicchiere di acqua
  • 1 e mezzo di bicarbonato
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Un pizzico di sale

Impastare gli ingredienti fino a formare un panetto omogeneo e corposo ed infornare a 200 gradi per 30- 35 minuti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *